HomeFotocamereNikon Z7 e Z6: presentate le nuove full frame mirrorless

Dopo mesi di speculazioni e fughe di notizie, è finalmente ufficiale il lancio da parte di Nikon della nuova serie Z , con due fotocamere mirrorless la Z6 e Z7, tre nuovi obiettivi 35mm f / 1.8 , 50mm f / 1.8 e 24-70mm f / 4 e un adattatore per obiettivo FTZ .

Nikon ha lanciato nuovo sistema fotografico a ottiche intercambiabili mirrorless con un nuovo attacco e una nuova serie di ottiche. Il sistema, che si chiama Z, rappresenta una grande scommessa per il rilancio del marchio, nel settore sempre più importante delle mirrorless. La serie Z non è la prima mirrorless di Nikon, in passato nikon aveva fatto un timido tentativo con la Nikon 1. Tuttavia, questa volta il lavoro di nikon appare più che convincente. I modelli presentati a Tokyo sono due mirrorless full frame: la Z7, che arriverà prima, e una versione a risoluzione più bassa, la Z6.

Nikon Z7

La Nikon Z7 è dotata di un sensore CMOS retroilluminato da 45,7 megapixel con una gamma ISO nativa di 64-25.600. Contiene il nuovo processore Expeed 6 che consente di scattare fino a 9 fotogrammi al secondo. Lo Z7 e’ provvista anche un nuovo sistema di messa a fuoco automatica che vanta 493 punti autofocus che coprono il 90% dell’immagine.

Nikon Z6

La Nikon Z6 è dotata di un sensore di un sensore da 24,5 MP, con 273 punti di autofocus a rilevamento di fase. Grazie alla minore densità di pixel, la Z6 offre un intervallo ISO più alto di 100-51.200 e scatta fino a 12 fotogrammi al secondo.

Caratteristiche dei due modelli serie Z

A parte la risoluzione, il numero di punti AF, la gamma ISO e lo scatto continuo, entrambe le fotocamere appaiono morfologicamente uguali. Entrambi i sensori offrono inoltre la stabilizzazione a 5 assi, con capacità di stabilizzare fino a 5-stop.
Le due nuove fotocamere possono, inoltre, registrare video 4K UHD 30p: Z6 con full readout del sensore, senza ritagli; nella Z7 la registrazione full pixel readout avviene in formato DX. Il nuovo attacco (attacco Z) ha un diametro più generoso di quanto non abbia previsto Sony sul suo attacco E. Questo permetterà molto presto una lente luminosissima a 0,95 di diaframma come nell’obiettivo di prossima uscita Noct 58mm f/0.95. Le due mirrorless sono accomunate dal mirino elettronico con pannello OLED da 3690k punti, caratterizzato da fattore di ingrandimento pari a 0,8x. Il display posteriore ha diagonale di 3,2 pollici con 2100k punti di risoluzione. Naturalmente per la messa a fuoco manuale è possibile avere il supporto del focus peaking. Con l’adattatore baionetta FTZ-Mount applicato alla fotocamera Z di Nikon è possibile utilizzare senza problemi gli obiettivi NIKKOR F-Mount.

Le fotocamere mirrorless Nikon Z utilizzano un solo slot compatibile con schede XQD. Il prezzo della Z6 è di 1995 Dollari (solo corpo), per Z7 le cifre ufficiali parlano di $3399 (solo corpo) .

 

 

 

Giuseppe Santagata
Sono un fotografo e blogger italiano. Dopo essermi laureato in legge, ho lasciato tutto per seguire la mia passione: la fotografia. Da allora vivo in giro per il mondo, affiancando al lavoro fotografico un'attività' di docenza.
RELATED ARTICLES

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

- Advertisment -

Most Popular