La fotografia scolpita di Fran Herbello

Le fotografie di Fran Herbello giocano con gli elementi quotidiani al fine di creare situazioni irreali che rompono i classici schemi della nostra forma di vedere.

Nato nel 1977 a Menziken, in Svizzera, da una famiglia di emigranti galleghi, Herbello si è laureato in scultura presso l’Università di Belle Arti di Vigo nel 2000. Attraverso un’investigazione artistica che unisce fotografia e scultura, Fran Herbello manipola parti del corpo umano, dando vita ad accurate messe in scena.

Herbello introducendo piccoli ed effimeri cambiamenti, riesce non solo a trasformare il significato corporeo della parte, ma soprattutto a porre interrogativi sulla funzione della stessa.

Mani, piedi e gambe vengono dipinte e modellate, fino a perdere la loro connotazione, diventando oggetti originali di un linguaggio che balla tra la forza provocatoria della repulsione e la grazia dell’umorismo.

Immagini in bianco e nero, su sfondo nero, rigorosamente in pellicola e senza alcun ausilio digitale che si aggirano tra frequenti rimandi alla caducità corporea. Un’interessante ricerca scenica che si serve dell’inventiva per smorzare il sottile confine tra reale e surreale, suggerendo possibili nuovi scenari alla nostra percezione.

Vi consiglio di dare uno sguardo alla pagina web dell’artista per avere una visione completa della sua opera.

Per conoscere altri Fotografi Famosi..

Se volete vedere il lavoro di altri maestri della fotografia vi rimando alla sezione Maestri della fotografia. Se, invece, volete approfondire le nuove correnti fotografiche e i nuovi autori della fotografia artistica, vi rimando alla sezione Fotografia Artistica.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.