HomeFotocamereI migliori scanner per la fotografia del 2021

In questo articolo scoprirai quali sono i migliori scanner per la fotografia attualmente nel mercato, secondo un’analisi qualità – prezzo. Prima di comprare uno scanner fotografico è necessario capire tutte le caratteristiche per capire quale fa al caso nostro.

Cos’è uno scanner?

Lo scanner è una periferica in grado di acquisire in modalità ottica una superficie analogica (per esempio i fogli stampati, le fotografie, i negativi analogici, le diapositive), di interpretarla come un insieme di pixel, ricostruendone la copia fotografica sotto forma di immagine digitale.

Perché usare uno scanner fotografico?

Uno scanner può essere la scelta migliore per convertire gli originali in pellicola in file digitali utilizzabili per la stampa, la condivisione e l’archiviazione. Scansionare film e lavorare in un ambiente digitale offre alcuni vantaggi che la camera oscura non può dare; principalmente la possibilità di modificare in modo non lineare. Nell’ambiente della camera oscura, la maggior parte delle tecniche di stampa viene eseguita prima ancora di vedere l’immagine su carta, ma con il flusso di lavoro digitale si ha il lusso di visualizzare l’immagine in qualsiasi momento con e senza modifiche. Ovviamente chi è esperto in camera oscura non sentirà questa necessità, ma si troverà ad usare lo scanner per stampare in formati molto grandi o per ovviare al deterioramento o per aver maggior controllo nel processo di archiviazione. La scansione in digitale è essenziale per l’archiviazione dei file, in quanto carta fotografica e pellicola tendono a deteriorarsi nel tempo.

Comprare uno scanner o appoggiarsi in un negozio per la scansione?

Esistono dei negozi che offrono scansioni scanner per la fotografia. Se non avete bisogno di scansioni frequenti, appoggiarsi in un negozio specializzato potrebbe essere un’opzione. Dovete fare tuttavia attenzione ai parametri di qualità con i quali verrà effettuata la scansione. Il vantaggio di comprare uno scanner fotografico, consiste nel fatto che ti consente di controllare l’output che otterrai in tutti i momenti della scansione. Inoltre scansionare da soli i propri negativi è la via più economica a lungo termine per qualsiasi appassionato di analogico serio.

Gli scanner fotografici più venduti

Bestseller No. 1
Epson Perfection V600 Photo, Scanner Fotografico ad Alta Qualità, 6400...
Epson Perfection V600 Photo, Scanner Fotografico ad Alta Qualità, 6400...
Temperatura di funzionamento: 10° C - 35° C
303,99 EUR
OffertaBestseller No. 2

Tipi di scanner per la fotografia

Se decidete di comprare uno scanner fotografico, il primo scoglio che vi troverete di fronte è la differenza tra le diverse tipologie:

1) Scanner Piano

2) Scanner per pellicole

3) Scanner a tamburo

Ognuno di questi tipi di scanner ha delle caratteristiche diverse, con dei propri vantaggi e svantaggi. Esiste un piccolo numero di scanner a superficie piana che incorpora un’unità di trasparenza per convertire i film in file digitali. In passato avevano una incapacità nella lettura dei dettagli minimi e nel produrre dei neri profondi, tuttavia i nuovi modelli reggono il confronto con molti scanner di film e in genere hanno il vantaggio di consentire una maggiore versatilità. Se invece prevedete di utilizzare la scansione solo per scannerizzare pellicole, esistono in commercio scanner pensati solo per questo uso ( 35mm, 120mm, diapositive, 220mm, 4,5″ e oltre). Gli scanner a tamburo sono consigliati solo per esigenze di grande precisione e di alta risoluzione, in quanto sono grado di produrre immagini dotate di incisione,range dinamico e risoluzione ottica elevatissime. Tuttavia hanno un prezzo esorbitante. Occorre, inoltre, tener presente che con questo tipo di scanner non è sufficiente posizionare l’originale e fare clic. Si tratta di scanner dal difficile utilizzo.

A cosa serve uno scanner per fotografie?

Gli scanner dovrebbero anche essere scelti in base all’utilizzo che intendiamo farne. Gli scanner non sono tutti uguali, ce ne sono di vari tipi, e dobbiamo capire qual è quello che si adatta maggiormente alle nostre necessità. Il modello più costoso o meno costoso non è sempre quello adatto per noi. Dobbiamo comsiderare che formato di pellicola utilizziamo più frequentemente, nonché il volume che scannerizizamo e la qualità dell’immagine finale che desideriamo ottenere.

Ad esempio, se usiamo normalmente pellicole per il medio formato, dobbiamo cercare modelli che possono essere utilizzati con pellicole da 120mm. Se abbiamo la necessita di archiviare il nostro armadio pieno di diapositive da 35 mm, dobbiamo cercare un modello che consenta la scansione in batch di più originali con un solo comando, per risparmiare tempo e fatica. Qualora pianifichiamo la scannerizzazione solo per condividere i file sui social non avremo bisogno dello stesso tipo di scanner di colui che vuole produrre con i negativi una qualità per stampare in grande formato.

In ogni caso tenete in conto che scannerizzare il negativo consente la cattura di molti più dettagli rispetto alla scansione di una stampa positiva (fotografia).

Carattestiche di uno scanner di foto

Una volta capita le differenze tra le varie tipologie di scanner, dobbiamo comprendere le funzioni e le caratteristiche tecniche di ogni singolo scanner.

  • Sensore
  • Risoluzione Dpi
  • Formato acquisizione
  • Profondita del colore
  • Dmax
  • Riduzione della polvere
  • Software

Sensore

Per quanto riguarda il tipo di sensore necessario per acquisire e digitalizzare le immagini, quelli per il mercato consumer sono di due categorie: quelli che utilizzano sensori CCD e quelli che utilizzano i PMT (photomultiplier tubes), costituito da tre fotomoltiplicatori sensibili alle luci rossa, verde e blu (RGB).

Risoluzione Dpi

La risoluzione di acquisizione di uno scanner fotografico è indicata in dpi, cioè punti per pollici. Molti produttori evidenziano la risoluzione massima (che è una risoluzione interpolata),mentre dobbiamo fare attenzione soprattutto alla riduzione effettiva: la risoluzione ottica. Maggiore è la risoluzione di scansione e più dettagliata sarà l’immagine digitalizzata.

La profondità di colore

Uno scanner fotografico deve saper campionare un gran numero di sfumature di colore. Questa capacità viene misurata in bit di colore. Maggiore è il valore della profondità di colore, migliore sarà la qualità dell’immagine acquisita.

Dmax

Dmax è la densità rappresenta invece la capacità di riprodurre le aree più sottili della pellicola: le alte luci per il colore e le aree scure per il negativo in bianco e nero. Il valore ottimale di questo valore si si aggira attorno a 4.0.

Tecnologia di riduzione della polvere

Prima di una scansione dobbiamo pulire i negativi con un panno antistatico o un polpetta d’aria. Tuttavia, una parte del pulviscolo atmosferico si rideposita immediatamente. Per questo motivo esistono dei sistemi di riduzione della polvere via software.

Software

Oltre agli scanner stessi, il software utilizzato per controllare lo scanner è una considerazione importante. Molti scanner sono dotati di un’applicazione robusta in grado di sfruttare tutti i vantaggi offerti dall’hardware, mentre altri scanner supportano programmi di terze parti opzionali per migliorare le prestazioni complessive.

Esistono alcuni programmi professionali di scansione che permettono un controllo e un risultato migliore. Tra questi segnaliamo VueScan.

I migliori scanner per le fotografie

 

Epson Perfection V850 Pro

L’elevata risoluzione ottica a 6400 dpi e la risoluzione di scansione di 6400 x 9600 dpi con una profondità colore di 48 bit assicura chela precisione dei dettagli e del colore. Inoltre, il 4.0 Dmax consente agli utenti di acquisire un’ampia gamma dinamica.

  • Scansiona Stampe, Film, e Diapositive
  • Risoluzione ottica: 6400 dpi
  • 4.0 Dmax
  • Profondità di colore: 48-bit
  • Superficie di Scanner: 8.5 x 11.7″
  • Unita’ in trasparenza: 8 x 10″
  • DIGITAL ICE rimozione polvere e graffi
  • SilverFast SE Plus 8, X-Rite i1 Software
  • USB 2.0 Connectivity

Offerta
Scanner Perfection V850Pro Photo A4 4800
  • Scansione di qualità professionale - Diapositive, pellicole, medio formato e positivi
  • Dual Lens System - 6.400 dpi per diapositive e pellicole, 4.800 dpi per le foto

Canon Canoscan 9000F MKII

Nonostante abbia un prezzo abbastanza accessibile, questo scanner è un ottimo prodotto per la fotografia. Sono necessari alcuni minuti per eseguire una scansione ad alta qualità (fino a 9600 dpi con profondità colore a 48 bit). È un ottimo scanner per film, diapositive, documenti e foto. Viene fornito anche con un software dedicato per tutte le esigenze di scansione, correzione e organizzazione delle immagini.

Caratteristiche tecniche:

  • Risoluzione ottica: 9600dpi (Film) / 4800dpi (Documents)
  • Risoluzione massima: 12800dpi x 12800dpi (Interpolated)
  • Scan Formats (Film): 35mm Film, 35mm Mounted Slides, Medium Format Film
  • Superficie di Scanner: 8.5in x 11.7in
  • Profondità di colore: 48-Bit
  • Velocità di scansione: 18 secs. (35mm film/1200dpi), 7 seconds (A4 color document/300dpi)
  • FARE (Film Automatic Retouching and Enhancement) Technology
  • Compatibile con Windows e Mac

Canon Canoscan 9000F Mark II Scanner Flatbed / Letto piano
  • Scanner professionale per pellicole, foto, diapositive e documenti
  • Scansione di alta qualità: 9600 x 9600 dpi per le pellicole, 4800 x 4800 dpi per le foto e i...

Epson Perfection V850 Pro

L’Epson Perfection V850 Pro è uno scanner fotografico di altissima qualità per digitalizzare foto, negativi e slide. Progettato per i fotografi professionisti e gli appassionati

 

Epson Perfection V600

Epson Perfection V600 è considerato un concorrente diretto del Canoscan 9000F MKII. lo scanner V600 è provvisto di un software ArcSoft PhotoStudio per un maggiore controllo sull’aspetto delle scansioni. Inoltre prevede la possibilità di applicare correzioni DIGITAL ICE a scansioni a pellicola e riflettenti, per rimuovere polvere e graffi.

Caratteristiche tecniche:

  • Risoluzione ottica: 6400dpi
  • Risoluzione massima: 12800dpi x 12800dpi (Interpolated)
  • Scan Formats (Film): 35mm Film, 35mm Slides, Medium Format Film
  • Superficie di Scanner: 8.5in x 11.7in
  • Profondità di colore: 48-Bit
  • Velocità di scansione: 21 msec/line (6400 dpi full color & monochrome)
  • Optical Density: 3.4 Dmax
  • Digital ICE (Dust and Scratch Removal) Technology
  • Compatibile con Windows e Mac

Epson Perfection V600 Photo, Scanner Fotografico ad Alta Qualità, 6400...
  • Scansioni ad alta risoluzione: l'elevata risoluzione ottica di 6400 dpi e la tecnologia epson matrix...
  • Rirmia tempo ed energia: la tecnologia epson readyscan LED elimina i tempi di attesa per le...

 

Plustek OpticFilm 8200Ai

Plustek OpticFilm 8200i Ai è un performante scanner a 7200 dpi in grado di restituire un’eccellente qualità dei dettagli delle ombre e un’impeccabile resa dei colori. Grazie alla sensibilità sul canale infrarosso, graffi e tracce di polvere vengono rimossi automaticamente dalle scansioni, mentre la presenza di una slide IT 8 di calibrazione, assicura la massima accuratezza e fedeltà dei colori.

Caratteristiche tecniche:

  • Risoluzione ottica: 7200 dpi
  • Scan Formats: 35mm Film, Diapositive
  • Profondità di colore: 48-Bit
  • Velocità di scansione: 36 secs. (3600dpi) / 113 secs. (7200dpi)
  • Superficie di Scanner: 1.45in x 1.0in
  • SilverFast Ai Studio 8 Software
  • Rimozione polvere e graffi ad infrarossi
  • Compatibile con Windows e Mac

Plustek Optic Film Of8200I AI Scanner, Nero/Antracite
  • Plustek OpticFilm 8200i Ai - Filmscanner (35 mm) - 35 mm-Film - 7200 dpi x 7200 dpi - USB 2.0

Plustek Opticfilm 135 Scanner Film

OpticFilm 135 opera a una risoluzione ottica reale di 3600 dpi e garantisce immagini sempre nitide e vivaci, che possono arrivare a 17,3 megapixel, una dimensione paragonabile a quella ottenibile con le fotocamere digitali SLR full frame. Tutto ciò rende la stampa delle fotografie fino al formato 12″x 17″ molto semplice.

  • Scansione 35mm negativi e Diapositive
  • Risoluzione ottica: 3600 dpi
  • 3.4 Dmax
  • Profondità di colore: 48-bit
  • Velocità di scansione: 40 Seconds a 600 dpi
  • Motorized Transport for Batch Scanning
  • Plustek QuickScan Plus Software
  • USB 2.0

Scanner per immagini ad altissima qualità

Esistono molti scanner professionali di alta gamma che tuttavia hanno un prezzo molto più alto. Prevedono la possibilità di scansione ad altissimo livello le pellicole. Tra i modelli che segnaliamo vi sono il Nikon Super Coolscan 5000 ED che si caratterizza per un’ottima qualità delle immagini e per la velocità di scansione. Inoltre alcuni dei modelli di Reflecta, come il MF5000 . Il PowerSlide 5000 di Pacific Image è dedicato alle diapositive da 35 mm per una scansione batch, mentre lo scanner PF120 Pro è adatto per gestire film di medio formato. Allo stesso modo, Plustek ha il suo scanner per pellicole di medio formato: OpticFilm 120 che, come suggerisce il nome, può acquisire più formati di film fino a 120 con un’area di scansione massima di 6 x 12 cm. Al top, di risultati e di prezzo, troviamo il Flextight X1 e Flextight X5 di Hasselblad che utilizzano diverse tecnologie di scansione esclusive, la più importante delle quali è la combinazione di un metodo di scansione verticale e un meccanismo virtuale del tamburo. Durante il processo di scansione, il supporto viene inserito nella macchina e piegato intorno a un tamburo per garantire la massima planarità del film per scansioni più nitide.

 

Summary
2018
Reviewed Item
Scanner fotografia
Author Rating
51star 1star 1star 1star 1star
Giuseppe Santagata
Sono un fotografo e blogger italiano. Dopo essermi laureato in legge, ho lasciato tutto per seguire la mia passione: la fotografia. Da allora vivo in giro per il mondo, affiancando al lavoro fotografico un'attività' di docenza.
RELATED ARTICLES

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

- Advertisment -

Most Popular

Summary
2018
Reviewed Item
Scanner fotografia
Author Rating
51star 1star 1star 1star 1star